fbpx

Comunicare è cercare qualcosa in comune

Concetti per capirsi, per avvicinarsi. Luoghi – tutt’altro che comuni – in cui incontrarsi.
Ci si parla per creare un legame.
Comunicare, quindi, è – anche – una forma d’amore.

Noi di Factory crediamo che la comunicazione serva innanzitutto a conoscere sé stessi prima ancora che a farsi (ri)conoscere: per comunicare bisogna prima guardarsi allo specchio, definirsi, darsi una forma. Trovare il proprio posto nel mondo.

Si comunica con tutto: parole e immagini, suoni e silenzi, azioni e stasi. Con tutto il proprio corpo. Facendo qualcosa ma anche non facendola.
Semplicemente, non si può non comunicare.

Siamo ragazzi e ragazze che non si accontentano, che cercano di migliorarsi continuamente. Qui da Factory sappiamo bene che le parole sono importanti e a volte passiamo pomeriggi interi a cercare l’aggettivo esatto. Per poi cancellarlo la sera, come insegnava Oscar Wilde.

Perchè trovare la parola o l’immagine giusta nel posto giusto significa scoprire e rivelare l’essenza stessa delle cose.

Comunicare vuol dire cercare la verità.
La comunicazione crea la realtà.

Leave a Reply

Explore